Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

teatro dellopera

Volete sorprendere il vostro partner? Prendete spunto da questo romantico itinerario per trascorrere il giorno di San Valentino o semplicemente un'incantevole giornata a Firenze.

 

COPPIA-CUPOLAPotrete passeggiare mano nella mano nei magnifici giardini e lungo i ponti della città, scambiarvi un bacio su una delle tante terrazze panoramiche che regalano una vista suggestiva e guardare il tramonto dalla Torre di Arnolfo.
Ecco per voi degli spunti su dove trascorrere questa romantica giornata:

Il Giardino di Boboli situato alle spalle di Palazzo Pitti è un vasto parco monumentale che offre scorci romantici arricchiti da sculture e fontane. Sempre sulla stessa riva dell’Arno, potrete visitare il Giardino delle Rose: giardino panoramico che attrae numerosi turisti con le sue 400 specie di rose. Infine, Villa Bardini è un incantevole giardino che racchiude all’interno la villa del suo ultimo proprietario: Stefano Bardini.

Per quanto riguarda i ponti che si affacciano sull’Arno, quelli più famosi sono Ponte Vecchio e Ponte Santa Trinita. Addirittura, Ponte Vecchio è uno dei ponti più famosi del mondo. Una passeggiata perfetta per gli innamorati potrebbe essere quella che va da Ponte Vecchio a Ponte Santa Trinita percorrendo il lungarno.

Piazzale Michelangelo è uno dei simboli di Firenze. La piazza presenta una delle copie del famoso David di Michelangelo. Da qui, potrete godere di una vista mozzafiato. Un altro punto panoramico sulla città è senza dubbio Piazza Mino a Fiesole. Potreste cogliere l’occasione di scoprire la città di Fiesole che presenta un paesaggio naturalistico incantevole e vestigia storiche antichissime.

Infine, un’altra idea potrebbe essere quella di poter prendere un caffè sulla Terrazza degli Uffizi che offre una vista esclusiva su Palazzo Vecchio e su Piazza della Signoria.

…e voi dove andrete?

Pubblicato il 9/2/2018
TAGS:

Approfondisci su mappa