Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

BANKSY

Appena inaugurato a Firenze Gucci Garden: uno spazio multifunzionale che ospita sia Gucci Garden Galleria, l'area espositiva che racconta la storia del marchio, che il ristorante Gucci Osteria con menù firmato dallo chef pluristellato Massimo Bottura e infine la boutique, allestita con pezzi unici in un caleidoscopio di colori.

 

Gucci-Garden DE-RERUM-NATURA Tian-002 400Il luogo è il Palazzo della Mercanzia in Piazza della Signoria, nel cuore di Firenze, dove dal 2011 Gucci ha scelto di esporre i pezzi storici del brand. Con questo nuovo allestimento il critico Maria Luisa Frisa e il creativo della Maison Alessandro Michele, hanno voluto creare uno spazio che rendesse omaggio all'unicità del marchio Gucci, prendendo spunto dagli abiti e accessori contenuti nel ricchissimo archivio per raccontare la storia del brand con uno sguardo orientato al presente e alla recente evoluzione del marchio, senza dimenticare la storica attenzione al dettaglio della lavorazione artigianale con gli oggetti cult che sono esposti nelle vetrine.

Lo spazio espositivo Gucci Garden Galleria è distribuito su due piani e il percorso inizia proprio nella sala Guccification, partendo dalla doppia G del marchio con le sue declinazioni contemporanee, come Gucci Ghost di Trouble Andrew o le nuove denominazioni Guccy, Guccify e Guccification che Alessandro Michele ha trasferito dalla rete nelle passerelle.

Nella sala Paraphernalia l'obiettivo è puntato sui simboli del marchio e sugli oggetti iconici disegnati dai creativi che si sono succeduti alla guida: da Tom Ford a Frida Giannini e, infine, Alessandro Michele.

Il percorso al primo piano termina con la sala Cosmorama, per un viaggio alle origini di Gucci, con un' esposizione dedicata alla valigeria e agli accessori creati dal fondatore della Maison Guccio Gucci per il jet set internazionale, che decretarono il successo del marchio nato negli anni '30 del Novecento.

Prima di proseguire la visita la sala Cinema da Camera si svela dietro alle cortine di velluto rosso; una selezione di film sperimentali viene proiettata in questo ambiente.

Al secondo piano le due sale De Rerum Natura accolgono il vistatore con un'esposizione di abiti e accessori ispirati al regno animale e vegetale, continua fonte di ispirazione per il creativo Alessandro Michele.

Chiude il percorso espositivo la sala Ephemera, che ripercorre la lunga storia di Gucci attraverso oggetti, video e memorie del marchio.

 

Gucci Garden Galleria è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19.30, ingresso €8.

 

Pubblicato il 24/1/2018

Approfondisci su mappa


Aree naturali protette Aree naturali protette
Cosa fare Cosa fare
Dove dormire Dove dormire
Dove mangiare Dove mangiare
Esercizi storici Esercizi storici
Eventi Eventi
Luoghi di interesse Luoghi di interesse
Servizi e utilità Servizi e utilità
Shopping Shopping