Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

02

Una perla custodita dal Museo Marino Marini: è  il Tempietto del Santo Sepolcro nella Cappella Rucellai. Un'opera architettonica interessante e sconosciuta, in quanto collocata all'interno di un annesso del Convento di san Pancrazio, successivamente smembrato e di cui fa parte anche il Museo.

cappella rucellaiAll'interno della Cappella si erge il Sacello o tempietto che fu fatto edificare da Giovanni Rucellai ed è attribuito all'Alberti, il quale  intervenne probabilmente solo nell'ultima fase della realizzazione, siamo nel 1467.

Il tempietto, realizzato in marmi bianchi con tarsie nere è considerato una copia gerosolimitana della tomba di Cristo, nata dal ricordo e dalla devozione dei pellegrini in Terra Santa.

Il tempietto è completamente decorato con 30 tarsie marmoree, tutte diverse, inserite in riquadri, riproducenti temi naturalistici e altri altamente simbolici. All'interno (al quale non si accede) è decorato di affreschi e si trova il sepolcro del Rucellai.

Il Sacello Rucellai può essere visitato accedendo con il biglietto di ingresso del Museo Marino Marini. Per le persone singole non è necessario prenotare, mentre per i gruppi la prenotazione è obbligatoria, (possono accedere agli ambienti del  sacello non più di 25 persone per volta).

 Museo Marino Marini  Piazza San Pancrazio, Firenze

Tel. +39 055 219432

www.museomarinomarini.it

 

 

Pubblicato il 4/2/2013

Approfondisci su mappa


Aree naturali protette Aree naturali protette
Cosa fare Cosa fare
Dove dormire Dove dormire
Dove mangiare Dove mangiare
Esercizi storici Esercizi storici
Eventi Eventi
Luoghi di interesse Luoghi di interesse
Servizi e utilità Servizi e utilità
Shopping Shopping