Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

02

Il Museo Casa Siviero è proprio una casa, nella quale si entra sentendosi un po' incuriositi, un po' degli intrusi. Si tratta di una casa della memoria, infatti il villino nel Lungarno Serristori dall' aspetto di una bella abitazione con un piccolo spazio verde e ombroso è il luogo dove visse Rodolfo Siviero.

Pubblicato il 21/8/2014

Leggi tutto

Casa di Vasari a Firenze

Dopo un restauro durato diversi anni è stata aperta al pubblico la casa fiorentina in cui Giorgio Vasari ha vissuto gli ultimi anni della sua vita e vi è morto nel 1574. 

Pubblicato il 9/3/2014

Leggi tutto

Il Sacello Rucellai nel Museo Marini

Una perla custodita dal Museo Marino Marini: è  il Tempietto del Santo Sepolcro nella Cappella Rucellai. Un'opera architettonica interessante e sconosciuta, in quanto collocata all'interno di un annesso del Convento di san Pancrazio, successivamente smembrato e di cui fa parte anche il Museo.

Pubblicato il 4/2/2013

Leggi tutto

Si accomodi in Casa Martelli

Non tutti conoscono lo scrigno dei tesori il cui nome si nasconde nella lunga lista dei musei fiorentini: si chiama Casa Martelli ed è sorprendente.

Il palazzo, dimora della famiglia Martelli, si trova a due passi dal Duomo in via Zannetti, strada che un tempo portatava il nome di via della Forca a causa della curiosa forma della via con quella adiacente.

Pubblicato il 21/5/2013

Leggi tutto

La Crocefissione del Perugino

Il monastero dedicato a Santa Maria Maddalena de’ Pazzi, in borgo Pinti a Firenze fu fondato nel 1256 e affidato nel Trecento alle monache cistercensi. A partire dal 1481 il monastero e la chiesa furono rinnovati in forme rinascimentali e alla fine del Quattrocento la sala capitolare fu affrescata da Pietro Perugino con la Crocefissione.

Pubblicato il 3/2/2011

Leggi tutto