Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

02

Il panorama dei musei scientifici della città ha nel Museo Galileo un importante polo di attrazione.

Pubblicato il 2/11/2015

Leggi tutto

Una visita al Cenacolo di San Salvi

L'abbazia vallombrosana di San Salvi è fuori da ogni rotta turistica, si trova infatti nella zona dello stadio, nelle vicinanze di piazza Alberti. Ma vale la pena fare una visita al museo che si trova a fianco della chiesa.

Pubblicato il 30/10/2015

Leggi tutto

Casa Siviero, il museo che non ti aspetti

Il Museo Casa Siviero è proprio una casa, nella quale si entra sentendosi un po' incuriositi, un po' degli intrusi. Si tratta di una casa della memoria, infatti il villino nel Lungarno Serristori dall' aspetto di una bella abitazione con un piccolo spazio verde e ombroso è il luogo dove visse Rodolfo Siviero.

Pubblicato il 21/8/2014

Leggi tutto

Conoscere la chiesa di San Bartolomeo

Per passeggiare senza allontanarsi dalla città si può andare a scoprire la chiesa di San Bartolomeo a Monte Oliveto, su una bella collina a due passi dal centro.

Pubblicato il 6/5/2015

Leggi tutto

Casa di Vasari a Firenze

Dopo un restauro durato diversi anni è stata aperta al pubblico la casa fiorentina in cui Giorgio Vasari ha vissuto gli ultimi anni della sua vita e vi è morto nel 1574. 

Pubblicato il 9/3/2014

Leggi tutto

Santa Reparata, prima che fosse il Duomo

Nel complesso museale del Duomo Firenze è possibile la visita dell'area archeologica di Santa Reparata, sotto il livello dell'attuale pavimento.

Pubblicato il 7/10/2014

Leggi tutto

Si accomodi in Casa Martelli

Non tutti conoscono lo scrigno dei tesori il cui nome si nasconde nella lunga lista dei musei fiorentini: si chiama Casa Martelli ed è sorprendente.

Il palazzo, dimora della famiglia Martelli, si trova a due passi dal Duomo in via Zannetti, strada che un tempo portatava il nome di via della Forca a causa della curiosa forma della via con quella adiacente.

Pubblicato il 21/5/2013

Leggi tutto