Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

calenzano

A Falciani, non lontano dal centro abitato di Tavarnuzze in una valletta verde e suggestiva si trova il Cimitero Americano di Firenze. Dal punto di vista naturalistico  la zona prescelta ha un notevole valore paesaggistico, con la collina e il corso d’acqua del fiume Greve.

florence american cemetery memorialQuesto cimitero fu inaugurato nel 1960  e "ospita" le tombe di 4.402 militari, caduti durante la campagna in Italia della Seconda Guerra Mondiale. Non è il più grande d'Italia, primato che spetta a quello di Nettuno, in provincia di Roma: ma se lì sono ricordati coloro che combatterono al sud, fino alla capitale, qui a Firenze sono raccolti i resti di coloro che persero la vita a nord di Roma e soprattutto negli aspri combattimenti sulla Linea Gotica.

Varcato il grande cancello sulla Cassia, si respira un’aria serena, e sembra  di trovarsi in un vasto giardino giocato su due concetti base, semplicità e simmetrie, il tutto  coronato da un grande monumento alla memoria.

Sui prati che come ali costituiscono la parte più importante del camposanto sono allineate semplici croci di marmo bianco, perfettamente simmetriche, ma capaci di creare bellissimi giochi di prospettiva, solo spostando lo sguardo. Non tutte le tombe sono sormontate da croci, intervallate dalle stelle di David che coronano le tombe dei soldati di origine ebraica.

Il grande monumento funebre fa memoria, con  il muro dei dispersi, tutti quegli americani che donarono la propria vita al servizio del loro paese ma di cui si è persa traccia, 1.409 per la precisione.

E in  questo lembo di Stati Uniti,il paesaggio toscano fa da padrone, con cipressi e pini marittimi, che tratteggiando il perimetro del cimitero danno un insolito tocco di mediterraneità all’ambiente.

Il cimitero di guerra americano richiama i figli dei soldati caduti, oppure i nipoti, la terza generazione. Anche se svolge la sua funzione principale per i parenti di chi perse la vita in guerra, vorrebbe essere una testimonianza diretta e viva per un numero più ampio di persone.

Il Cimitero Americano di Firenze si trova sulla via Cassia in località Falciani. È aperto a tutti e non chiude mai, eccetto il 25 dicembre e il 1° gennaio, con orario 9 - 17.

Il sito Internet  è quello dell ’American Battle Monuments Commission www.abmc.gov/cemeteries/cemeteries/fl.php

 

Pubblicato il 22/5/2013

Approfondisci su mappa


Aree naturali protette Aree naturali protette
Cosa fare Cosa fare
Dove dormire Dove dormire
Dove mangiare Dove mangiare
Esercizi storici Esercizi storici
Eventi Eventi
Luoghi di interesse Luoghi di interesse
Servizi e utilità Servizi e utilità
Shopping Shopping