Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione.

Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo. Visualizza l'informativa estesa

Accetto

fbtwytin

Scegli lingua:

brindisi

Il tipico sapore del prosciutto toscano scaturisce dalla genuinità di questa terra e dalla passione della sua gente. La suinicoltura toscana ha origini lontane e contadine

Il tipico sapore del prosciutto toscano scaturisce dalla genuinità di questa terra e dalla passione della sua gente. La suinicoltura toscana ha origini lontane e contadine: da una produzione strettamente familiare destinata all'autoconsumo, in cui la lavorazione assumeva quasi un carattere rituale, si è passati oggi ad allevamenti più consistenti e a centri di trasformazione artigianli e piccolo-industriali che, nel rispetto delle antiche tecniche, hanno conservato le peculiarità del Prosciutto Toscano, in cui genuinità, gusto e sapore raggiungono livelli d'eccellenza.

Per tutelare l'immagine di questa suinicoltura elitaria e delle antiche tradizioni di lavorazione norcine, il mondo produttivo locale ha costituito il Consorzio del Prosciutto Toscano nel 1990, a cui ha fatto seguito, sei anni dopo, il riconoscimento europeo della Denominazione di Origine Protetta.
I suini vengono scelti solo se nati, allevati, ingrassati e macellati in Toscana e in altre regioni del nord e centro Italia. Si selezionano quelle cosce fresche, non congelate, che possiedono le caratteristiche necessarie a garantire un prodotto di eccellenza. Ogni singola coscia, sui cui il produttore appone una piastrina circolare in acciaio inox che mostra in rilievo la sigla P.T. e la data di inizio lavorazione, passa poi alla salatura, realizzata a secco con una profumatissima mistura di sale, pepe ed essenze aromatiche tipiche. Dopo la lunga stagionatura, i prosciutti vengono marchiati a fuoco con il contrassegno del Consorzio, garanzia di qualità.
Il prosciutto toscano viene immesso al consumo oltre che intero con osso, anche disossato, in tranci o come affettato pre-confezionato.

Pubblicato il 30/10/2006
TAGS:

Approfondisci su mappa


Aree naturali protette Aree naturali protette
Cosa fare Cosa fare
Dove dormire Dove dormire
Dove mangiare Dove mangiare
Esercizi storici Esercizi storici
Eventi Eventi
Luoghi di interesse Luoghi di interesse
Servizi e utilità Servizi e utilità
Shopping Shopping